Superbonus 110 e Lode: la nostra proposta per il tuo condominio

Stai pensando a cogliere le opportunità del Superbonus 110? Vuoi approfittare di un incentivo che ha l’obiettivo di rendere le nostre case più efficienti? C’è un’occasione sicura, totale, garantita che non potrai ignorare. Siamo al tuo fianco, come sempre e anche in questa occasione, per offrirti una significativa opportunità. Grazie a importanti accordi con partner nazionali e internazionali, siamo in grado di formulare una proposta di intervento complessivo per la riqualificazione energetica sostenibile di edifici condominiali nel rispetto del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 c.d. Decreto Rilancio.
In sintesi: ti presentiamo una progettualità dettagliata con annessa procedura prevista, eseguiamo i lavori, ci facciamo carico della cessione del credito, garantiamo il tutto con una polizza decennale di rimpiazzo e posa opere.
Vediamo come.

Superbonus 110. Di cosa parliamo?

Con il Decreto Rilancio, viene introdotto uno strumento di incentivazione per la riqualificazione energetica degli edifici: il Superbonus 110%. In pratica, l’incentivo prevede per il cittadino la possibilità di vedersi restituito il 110% dell’importo versato per sostenere l’intervento di riqualificazione.

Sei punti per un rapporto chiaro ed esaustivo

  1. Adeguata progettazione da parte di uno o più tecnici qualificati ed affiliati alla rete Gabetti Tec. Progetteremo un intervento di riqualificazione energetiva e di miglioramento della sicurezza del condominio. Senza dimenticare una diagnosi complessiva delle patologie edilizie, strutturali ed energetiche riscontrabili.
  2. Esecuzione dell’intervento con garanzia della qualità e durabilità dei lavori con polizza decennale postuma di rimpiazzo e posa opere.
  3. Acquisizione da parte del gruppo Gabetti Lab del corrispondente credito fiscale maturato dai condomini per i lavori deliberati
  4. Possibilità di sostituzione degli infissi esterni, installazione schermature solari, sostituzione impianto di riscaldamento contestualmente ai lavori condominiali sulla facciata (detrazione fiscale, sempre cedibile, soltanto in questo caso dal 70%-75% fno al 110% invece che del 50%-65%)
  5. Possibilità di installazione di impianto fotovoltaico e relativo sistema di accumulo (detrazione fiscale, sempre cedibile, del 100%).
  6. Eventuale finanziamento della quota residua non cedibile.

I nostri partner

Da sempre ci affidiamo ai migliori fornitori possibili, partner di primo livello per fornitura, assistenza e servizi: Sto, Eurotherm, Finstral, Dierre, Monety, Abaco, Enel x, Tep, Edison, Reale Group, Isolmant, Vimar, Vass Technologies, Resideo, Cedac102, Icaf sono solo alcuni dei brand che selezioniamo per voi, selezioniamo per il miglior risultato possibile.

Certezze e affidabilità

La certezza di un cessionario di assoluto livello come Gabetti e l’affidabilità di una struttura collaudata come Lovece nel complesso processo di gestione dell’intervento, delle pratiche e degli adempimenti formali sono garanzia di un buon esito.
Polizze di garanzia, garanzie tecniche ed esecutive, visto di conformità fiscale. E ancora asseverazione rispondenza requisiti, congruità prezzi, polizze responsabilità civile commissurate alle detrazioni. Perfino supporto legale alle assemblee. Tutto queste non saranno preoccupazioni a vostro carico!

Ecobonus e Sismabonus, le percentuali

Pari al 70%-75%-80%-85% a seconda dei casi, oggi innalzato al 110% oltre la quota in detrazione del 50% dei lavori di ristrutturazione edilizia e del 90% del bonus facciate, cedibili dall’1 luglio 2020.